Cerca nel sito

Newsletter

Registrarsi è completamente gratuito. Compila i dati nel form sottostante.
Privacy e Termini di Utilizzo
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Armi Corte

L'altro 1917

Nella Prima guerra mondiale fu avviata negli Stati Uniti la produzione di due revolver militari entrambi denominati Model of 1917, uno da parte della S&W e l'altro da parte della Colt, che è quello illustrato in queste pagine

di Massimo Castiglione
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Quando gli Stati Uniti entrarono formalmente in guerra nel 1917 l'equipaggiamento di armi portatili e di attrezzatura per il combattimento era ancora carente; a suo tempo era già stata adottata la nuova pistola Colt 1911 progettata da Browning ma la produzione era partita a rilento e prudentemente furono affidate delle commesse ad altri costruttori, come Remington, per sopperire al fabbisogno bellico.

continua la lettura a pag.70 n.65/2017

Pantera catalana

Molto bella e grintosa questa pistola da competizione della SPS, azienda specializzata nelle armi corte per il tiro dinamico sportivo che è ormai attiva da oltre un ventennio

di Massimo Castiglione
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

La ditta spagnola SPS nacque nel 1996 nella zona industriale di Barcellona; fin dagli inizi si è sempre e solo dedicata alla produzione di pistole per il tiro dinamico puntando soprattutto sulla qualità delle sue armi e oggi, dopo vent'anni di attività, si presenta al pubblico con una gamma rinnovata di modelli.

continua la lettura a pag. 42 N. 65/2017

Nuova modularità

Migliorare la Glock? Domanda sbagliata: il vero senso dei prodotti ZEV è differenziare l'impiego cui è destinabile l'arma austriaca, che può essere ottimizzata per impieghi specifici grazie ai prodotti di questa dinamica azienda USA

di Paolo Tagini
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

La californiana ZEV Technologies iniziò la sua attività di costruttrice di parti speciali per le pistole Glock dedicandosi prevalentemente ai tiratori sportivi: per esempio è stata la prima  a produrre i pacchetti di scatto da tiro per la pistola austriaca – oggi molto diffusi – che non richiedono alcun adattamento per il loro montaggio. La filosofia ZEV ha sempre privilegiato la qualità e può essere così riassunta: ogni parte prodotta deve essere la migliore disponibile sul mercato.

continua la lettura a pag. 30 N. 65/2017

 

Magnum per gli snob

Non ebbe la risonanza del .44, ma il .41 Magnum resta un grandissimo calibro da revolver in grado di fornire prestazioni al top sotto tutti gli aspetti. Oggi può essere la scelta intelligente per chi ama distinguersi

di Paolo Tagini
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Chi bazzica il settore e comincia ad avere quell'età che si colloca fra l'inizio dei problemi alla prostata e l'uso del pannolone ha buone probabilità di essere stato tentato in gioventù da un revolver Smith & Wesson modello 57 calibro .41 Magnum, nella sua bella cassetta di legno con interno di vellutino blu. Era un oggetto del desiderio, quando le pistole semiauto a doppia azione in calibro 9 con caricatore da 15 colpi erano ancora nel mondo dei sogni.

continua la lettura a pag. 68 N. 64/2017

SERIE COMPLETA

Con la versione in calibro .22 Long Rifle di recentissima presentazione nel nostro paese, la serie PPQ della Walther può dirsi veramente completa, anzi diremmo esaustiva. L’ultima nata possiede indubbie qualità, a conferma delle sue blasonate origini, e può dire con autorevolezza la sua in diverse attività di tiro

di Francesco Battista
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

La Police Pistol – o Polizei Pistole – Quick Defense, in arte PPQ, fu presentata nel 2011 quale evoluzione dell’iconico modello P99, che negli ultimi scampoli dello scorso secolo segnò l’ingresso della Walther nel campo delle pistole semiautomatiche dell’ultima generazione. In poco più di un lustro la PPQ è stata oggetto a sua volta di un veloce processo evolutivo che ha portato all’introduzione della versione M2, in cui la leva di svincolo del caricatore a bilanciere (da sempre poco amata oltreoceano) è stata sostituita da un più tradizionale pulsante, nonché dall’aggiunta del calibro .40 S&W accanto all’originale 9 Parabellum/9x21 IMI

continua la lettura a pag. 56 N. 64/2017

Altri articoli...
Banner

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta .

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information