Cerca nel sito

Newsletter

Registrarsi è completamente gratuito. Compila i dati nel form sottostante.
Privacy e Termini di Utilizzo
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Accessori

Qualsiasi distanza non è mai tale per la mente

L'autore, appassionato di Long Range e di tutto ciò che è Tactical, ci descrive la tecnica del Saddle Shooting e l'uso degli accessori che sono alla base di questo innovativo modo di sparare con la carabina, fino a ipotizzarlo come una nuova disciplina di tiro

di Enzo De Lucia
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Un po’ si storia
La definizione Saddle Shooting, che in inglese significa letteralmente “sparando dalla sella”, ci riporta con la mente ai tempi del Far West, quando gli Indiani fronteggiavano i bianchi sparando al galoppo sui loro cavalli. Quante volte abbiamo visto queste scene nei film western di un tempo: non ci siamo mai chiesti però come fosse possibile colpire l’avversario poiché andare al galoppo e prendere la mira doveva essere veramente arduo e non tutti erano Buffalo Bill.

continua la lettura a pag. 88 N. 66/2017

Il futuro è già oggi

Alla Baita del Cacciatore di Cervere, amena località con campo di tiro sulle rive della Stura di Demonte, l’armeria Bonardo di Bra (CN) mostra al pubblico la più recente novità di Swarovski, il modello dS 5-25x52P

di Emanuele Tabasso
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Domenica 4 giugno, località la Baita del Cacciatore nei pressi di Cervere (CN), l’armeria Bonardo abbina sagacemente una delle competizioni di tiro al cinghiale corrente indette da Browning Italia alla presentazione dell’ultima novità di Swarovski in fatto di ottiche da puntamento.

continua la lettura a pag. 80 N. 66/2017

Strumenti per la precisione

Nel tiro col fucile ad anima rigata l'arma è fondamentale, il tiratore deve sapere il fatto suo ma per quanto riguarda le munizioni si può fare molto di più della semplice ricarica usando questa attrezzatura particolare

di Paolo Tagini
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

L'elevata qualità dei fucili a canna rigata di produzione attuale è un forte stimolo per migliorare le rosate che sono in grado di produrre e, soprattutto, per riuscire a ripetere nel tempo queste prestazioni. Giunti a un certo livello di precisione nel tiro, diventa inevitabilmente necessario lavorare sulla ricarica delle munizioni per elevare lo standard delle prestazioni ottenibili.

continua la lettura a pag. 58 N. 65/2017

Con un occhio al budget

Con due binocoli compatti e i modelli della serie Magnus senza illuminazione del reticolo, la Leica offre nuove opportunità d'acquisto senza intaccare la qualità dei suoi prodotti

a cura della Redazione

L’azienda tedesca espande la sua serie entry level con due nuovi binocoli: il Trinovid 8x32 HD e il Trinovid 10x32 HD. Compatti, leggeri e robusti, pensati soprattutto per gli appassionati della caccia in montagna e gli escursionisti, la Leica offre una qualità di osservazione straordinaria per la fascia di prezzo in cui si collocano.
Come i binocoli Leica Trinovid 8x42 HD e 10x42 HD, i nuovi modelli Trinovid 32 HD garantiscono una visione brillante e chiara, contrasti straordinari e fedeltà cromatica eccellente

continua la lettura a pag. 52 N. 65/2017

Nuove dalla Slovenia

Dalla passione di un ingegnere sono nate queste nuove munizioni con palla monolitica in lega di rame – disponibili anche sciolte per la ricarica domestica – che promettono prestazioni di tutto rispetto

di Marco Benecchi
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Chi non ha visto il film SHOOTER? Ricordate cosa disse il protagonista quando gli chiesero se sarebbe stato in grado di colpire un bersaglio ad oltre un miglio di distanza? Rispose: “Sì, potrei riuscirci, ma mi occorrerebbero dei proiettili strutturalmente perfetti. Costruiti uno ad uno al tornio, in lega di rame!” Sinceramente non so se l’ing. Andrej Janežič di Nova Gorica, in Slovenia, abbia visto il film o no, ma posso garantirvi che le nuovissime palle monolitiche Fox Bullets Classic Hunter da lui ideate sarebbero senz’altro piaciute a Bobby Lee Swagger, il protagonista del film!

continua la lettura a pag. 94 N. 64/2017

Altri articoli...
Banner

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta .

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information